Coronavirus, nave in isolamento nel porto di Napoli con 125 persone a bordo

Una nave con 125 persone a bordo è in isolamento nel porto di Napoli dopo che nove marittimi sono entrati in contatto con un passeggero 40enne risultato positivo al coronavirus in Tunisia. La nave è la Gnv Majestic che si trova nelle acque portuali partenopee per lavori di manutenzione nel bacino delle Officine della Nuova Meccanica Navale. L’isolamento è stato disposto dall’Ufficio Sanità Marittima del porto di Napoli e la compagnia precisa in una nota che “al fine di garantire l’isolamento con sorveglianza attiva dei marittimi domiciliati è stato temporaneamente inibito l’accesso a terzi. C’è un costante monitoraggio in collaborazione con le autorità preposte”, continua la nota.

I nove marittimi erano sbarcati dalla nave Gnv Rhapsody che dalla Tunisia era rientrata a Genova, e avevano preso servizio su un’altra nave – la Majestic – ormeggiata a Napoli per manutenzione. Le misure preventive sono scattate quando è giunta notizia che un passeggero sbarcato a La Goulette in Tunisia il 27 febbraio è risultato positivo al virus.

A bordo sono presenti membri dell’equipaggio e operati che avevano iniziato le operazioni di manutenzione.