Ha tentato di sgozzare la moglie, riducendola in fin di vita, poi si è allontanato e, dopo circa un’ora, è stato ritrovato impiccato nelle campagna di Olevano sul Tusciano, comune in provincia di Salerno. La donna è ricoverata in condizioni disperate all’ospedale San Givoanni di Dio e Ruggi d’Aragona dove è stata trasferita dall’ospedale di Battipaglia.

Stando a una prima ricostruzione dei carabiniere, la tragedia è avvenuta nel pomeriggio, tra le 15 e le 16.30. La donna di 34 anni sarebbe stata raggiunta da un fendente alla gola dal marito nel corso di una lite i cui motivi non sono stati ancora resi noti. L’uomo, 38 anni, che in un primo momento era irrintracciabile, è stato ritrovato impiccato dopo circa un’ora e mezzo di ricerche dai carabinieri nelle campagne del comune a sud di Salerno.