Domenica 23 febbraio 2020 si svolgeranno le elezioni suppletive per eleggere il senatore che prenderà il posto di Franco Ortolani, il geologo eletto con il Movimento 5 Stelle, deceduto lo scorso novembre. In corsa ci sono Sandro Ruotolo (demA e Pd), Luigi Napolitano (M5s), Salvatore Guangi (Fi, Fdi e Lega), Giuseppe Argano (Potere al popolo) e Riccardo Guarino (Rinascimento Partenopeo). Si vota dalle 7 del mattino alle 23 nei seggi abituali. Per votare basta esibire un documento valido di identà insieme alla tessera elettorale.

Sono chiamati al voto circa il 70% dei napoletani che hanno compiuto 25 anni che fanno parte del collegio uninominale 7 che comprende le Municipalità 3, 4, 5, 6, 7 e 8, ovvero i quartieri che rientrano nelle circoscrizioni Arenella, Barra, Miano, Piscinola, Poggioreale, Ponticelli, San Carlo all’Arena, San Giovanni a Teduccio, San Pietro a Patierno, Scampia, Secondigliano, Vicaria, Vomero e Zona Industriale. Il collegio uninominale 7 corrisponde a quello per il quale era stato eletto il geologo Ortolani che era stato uno degli undici senatori eletti dal Movimento Cinque Stelle in Campania.

Le elezioni suppletive servono per eleggere un sostituto in caso un deputato o un senatore eletto con il sistema uninominale lasci il suo incarico per qualche motivo. Questo avviene perché nell’elezione uninominale non ci sono candidati non eletti dello stesso schieramento da cui attingere per sostituire i parlamentari perché il voto esprime solo un nome per ciascuna corrente politica.