Sandro Ruotolo candidato alle suppletive di febbraio per il posto al Senato. A lanciare l’indiscrezione è l’Ansa che cita fonti vicine al sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Il giornalista anticamorra potrebbe essere sostenuto da un’ampia coalizione che comprenderebbe, al momento, DemA, il movimento del primo cittadino, e l’appoggio di Partito Democratico e probabilmente Italia Viva e Liberi e Uguali. Da valutare l’eventuale dietrofront del Movimento 5 Stelle che nelle scorse ore hanno lanciato la candidatura di Luigi Napolitano che sulla piattaforma Rousseau ha racimolato 708 preferenze su 1974 votanti.

Ruotolo avrebbe accettato l’investitura e la sua candidatura sarebbe super partes, in un’ottica di superamento di partiti, movimenti, correnti e simboli. L’obiettivo sarebbe quello di creare un fronte unito che possa contrastare il candidato dei partiti di centrodestra. La nascita di una coalizione civica larga fa di conseguenza venire meno la candidatura dell’assessore comunale all’Istruzione, Annamaria Palmieri, che sarebbe stato il candidato di demA in assenza di una convergenza di tutte le forze su un nome unico.

“E’ sicuramente una buona notizia la disponibilità di Sandro Ruotolo a candidarsi con un’ampia coalizione civica al Senato per le suppletive di Napoli”. Così in una nota il segretario nazionale del Partito Democratico, Nicola Zingaretti. “Un professionista riconosciuto che ha segnato la storia del giornalismo di inchiesta, impegnato nel riscatto del Mezzogiorno, una candidatura che allarga il campo delle forze progressiste, riformiste, ambientaliste, civiche, democratiche, rappresentando un importante passo in avanti nella direzione da noi auspicata” ha aggiunto.

LA DATA  – Le elezioni suppletive nel collegio uninominale Campania – 07 si terranno il 23 febbraio 2020 per eleggere un senatore per il seggio lasciato vacante da Franco Ortolani (M5S), deceduto il 23 novembre 2019. Il collegio elettorale è formato da parte del territorio del comune di Napoli: i quartieri Arenella, Barra, Miano, Piscinola, Poggioreale, Ponticelli, San Carlo all’Arena, San Giovanni a Teduccio, San Pietro a Patierno, Scampia, Secondigliano, Vicaria, Vomero e Zona Industriale.