È ricoverata in prognosi riservata, in coma farmacologica nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Cardarelli di Napoli, la ragazza coinvolta nell’incidente avvenuto poco dopo le 17 di sabato pomeriggio a Napoli, tra Capodichino e la Tangenziale. Un impatto fatale contro il guard rail per il suo fidanzato, il giovane motociclista che alla guida del mezzo ne ha perso il controllo finendo per schiantarsi ai lati della carreggiata.

La ragazza ha subito diverse operazioni chirurgiche dopo essere giunta in codice rosso. Per il fidanzato invece non c’è stato nulla da fare, nell’impatto infatti il motociclista ha riportato lesioni gravissime.

Lo scontro è avvenuto all’altezza del km 3,1 in direzione Pozzuoli: sulle cause dello schianto si attendo i riscontri delle autorità competenti, con la polizia intervenuta sul luogo dell’incidente. Le indagini sono affidate alla sottosezione della Polizia stradale di Fuorigrotta. Gravi i disagi per la viabilità riscontrati nel pomeriggio di sabato, con il traffico che è andato letteralmente in tilt.