Si era già impossessato di un televisore al plasma che la madre aveva in casa, poi non contento ha continuato a minacciarla. Voleva soldi o beni di valore da poter eventualmente rivendere o utilizzare per altre finalità.

I carabinieri  della Stazione di Varcaturo, frazione del comune di Giugliano in Campania (Napoli), hanno arrestato per rapina aggravata ai danni della madre un uomo di 40 anni, già noto agli archivi di polizia.

I militari sono intervenuti mentre minacciava di morte la madre per farsi dare dei soldi. La vittima, una casalinga 62enne, aveva chiesto aiuto ai carabinieri chiamando il 112, giunti poco dopo nell’abitazione accertando che simili atteggiamenti andavano avanti da tempo. Non era la prima volta infatti che l’anziana era costretta a sopportare le violenze del figlio ma dopo l’episodio del televisore ha deciso di raccontare tutto ai carabinieri.