Riapriranno ufficialmente sabato prossimo. Eppure, da quando qualche criminale ha devastato la loro libreria di via Duomo, all’alba di mercoledì, Anna e Andrea non sono mai rimasti soli nel loro negozio. La loro libreria A&M bookstore si affolla di persone che vogliono contribuire, con l’acquisto di un libro, a ripagare i danni che hanno ricevuto. Anche il prefetto Marco Valentini e il questore Marco Giuliano hanno voluto incontrare i due giovani proprietari.

«Ci ha invitati non mollare – spiega Anna – a lasciarci scoraggiare da quello che è successo. Ci ha detto che quello che facciamo nel quartiere ha molto più valore di quello che possiamo pensare e ci ha regalato due dei suoi libri». Ma i volumi scritti dal prefetto, appassionato di lettura e autore di diversi romanzi, non andrà tra gli scaffali della loro libreria: «Il prefetto ci ha scritto una dedica e voglio tenerlo per me come ricordo». Su Facebook la raccolta fondi in loro favore, lanciata dall’avvocato Gianluca Bozzelli, ha già raccolto più di 2mila euro. Intanto oggi i due ragazzi saranno ricevuti in Comune dal sindaco Luigi de Magistris.