IPPICA – Antonio Somma
Il Grand Prix d’Amérique quest’anno parla italiano. L’imprenditore di Castellamare di Stabia Antonio Somma, 58 anni, è il proprietario di Face Time Bourbon, il cavallo francese di nascita che per primo ha tagliato il traguardo della corsa ippica al trotto che dal 1920 si disputa ogni anno a Parigi. Somma ha raggiunto la vetta diciannove anni dopo un altro napoletano, Enzo Giordano, proprietario di Varenne.

SCI – Francesca Carolli
Dal sole del Vesuvio alle vette del Trentino. Si chiama Francesca Carolli la sciatrice napoletana che ha conquistato l’argento nello slalom internazionale dell’Alpe Cimbra FIS Children CUP, a Folgaria, in Trentino. È il primo podio internazionale per l’atleta allenata da Ferdinando Fossati. Carolli veste i colori del SAI Napoli ed è la prima campionessa campana a salire sul podio. La sciatrice 16enne aveva conquistato l’oro nelle due gare (Slalom gigante e allievi) valide come selezioni nazionali per partecipare all’Alpe Cimbra Internazionale.

PALLACANESTRO – Terrence Roderick
La Gevi Napoli Basket vince con sofferenza contro il Basket Bergamo. Decisivo il gioco del cestista statunitense Roderick, uno contro uno e canestro preziosissimo a otto minuti dal termine della partita (76-75). Una delle sue prestazioni migliori con gli azzurri. La vittoria è arrivata nella giornata del tributo al mito NBA Kobe Bryant.