Picchiato e poi travolto con uno scooter. È l’aggressione subita verso le 20 di sabato sera da un 33enne di origini marocchine a Napoli, in via San Giovanni a Carbonara. L’uomo è stato soccorso dal personale medico del 118 che lo ha trovato a terra sanguinante.

Il 33enne è stato quindi trasportato all’ospedale Cardarelli dove i medici hanno riscontrato la presenza di traumi contusivi sul corpo e un grado alcolemico elevato. L’uomo ha quindi riferito ai sanitari di esser stato picchiato da un gruppo di extracomunitari e, dopo le botte, uno di loro lo ha investito con lo scooter.

Ora sulla vicenda, come riporta ‘Il Mattino’, indagano i carabinieri di Napoli. Per il 33enne ricoverato al Cardarelli c’è una prognosi di 21 giorni.