È morto improvvisamente, colto da malore mentre si stava divertendo con gli amici e la sua grande passione, i balli latino-americani. Si è spezzata così la giovane vita di Angelo D.R., 25enne di Arzano morto giovedì sera mentre era con alcuni amici per una serata all’interno del complesso Multibit di Casoria.

Il ragazzo è stato colto da malore mentre era sulla pista, i presenti hanno immediatamente allertato i soccorsi del 118, ma una volta giunti sul posto era già troppo tardi. Al momento l’ipotesi più plausibile resta quella di un arresto cardiaco.

Decine i messaggi comparsi in queste ore sul profilo Facebook del ragazzo. “Non si può morire cosi, a 25 anni poi, e mentre stavi facendo la cosa che più amavi fare, cioè ballare”, ricorda un’amica di Angelo. “Mi manchi già da morire, così tanto da farmi mancare il respiro. Ti porterò sempre nel mio cuore Angiole’. Tu intanto continua a ballare lassù e quando puoi vienimi a trovare in sogno”, scrive una ragazza sul suo profilo social. “Un angelo tra gli angeli riposa in pace dai la forza ai tuoi genitori di sopportare un dolore così atroce”, lo ricorda un amico commentando una foto di Angelo mentre balla, la sua grande passione.