Una Italia “poveraccia” che mette sul piatto 25 miliardi per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e le sue devastanti ripercussioni sull’economia, contro i 200 miliardi spagnoli, i 300 miliardi francesi e addirittura i 550 miliardi di euro dei ricchi tedeschi. È il senso di una infografica diventata virale sui social network che mette a confronto le misure adottate da vari Paesi contro l’epidemia di Covid-19.

A sostenere l’ipotesi che la Merkel abbia stanziato 25 volte la cifra italiana è anche la Lega. Sui social di Matteo Salvini e del Carroccio l’infografica è stata pubblicata nella serata del 17 marzo e ad oggi ha ricevuto quasi 8mila reaction e 19mila condivisioni.

Peccato che si tratti a tutti gli effetti di una sonora bufala. Il caso più discusso è quello tedesco, ma di fatto è una fake news: i 550 miliardi della Germania infatti, come spiegato anche dal Financial Times, sono il credito che la banca statale per il sostegno alle imprese, la KfW, potrà mettere a disposizione del sistema. Non è quindi uno stanziamento di liquidità, come i 25 miliardi del decreto ‘Cura Italia’ messo a punto dal governo Conte.

D’altra parte era stato lo stesso ministro dell’Economia Roberto Roberto Gualtieri a fare il caso della Germania e dei 550 miliardi messi in campo contro il Coronavirus. Intervistato a “Che Tempo che fa” il ministro aveva precisato che “con le le risorse aggiuntive che noi stanziamo per il fondo di garanzia consentiamo di sostenere circa 350 miliardi di finanziamento, una cifra equivalente in percentuale del Pil a quella tedesca, l’effetto complessivo è analogo”.