Ischia riparte. Il primo week end di Giugno, che segna l’invio della Fase 2 sull’isola verde ha fatto registrare circa 6000 arrivi. Pochi se pensiamo ai dati dello scorso anno, ma abbastanza per infondere un cauto ottimismo per l’avvio della stagione estiva. Molti anche i volti noti visti passeggiare fra le vie dell’isola, dalla coppia Luca Zingaretti Luisa Ranieri (che hanno scelto S.Angelo) ai calciatori del Napoli Milik, Allan, Mario Rui, Hysai che in attesa di giocare la semifinale di coppa Italia contro l’Inter si sono concessi un po’ di relax ai Maronti. Il Presidente di Federalberghi Ischia Luca D’Ambra si mostra fiducioso per il futuro:”Torniamo a ricevere richieste di prenotazione e penso che entro quindici giorni la maggioranza delle strutture alberghiere isolane aprirà nel pieno rispetto delle normative anti contagio, sia per gli ospiti che per i dipendenti. La sicurezza degli Hotel è un biglietto da visita fondamentale per attrarre flussi turistici.”

I principali tour operator che lavorano sull’isola fanno sapere che iniziano ad arrivare le prime prenotazioni di tedeschi, da sempre amanti di Ischia. Si spera di poter recuperare per luglio anche i russi, che torneranno a volare su Roma. Nel frattempo Alilauro, una delle principali compagnie di navigazione della Campania, annuncia in una nota che da oggi le corse sulla tratta Napoli Beverello-Ischia passano dalle attuali 10 della fase 2 post-Covid a un numero complessivo di 22. Una normalizzazione del piano orario che intende favorire la piena ripartenza turistica del territorio, in concomitanza con la riapertura delle prime strutture alberghiere, accompagnata – attraverso una campagna sui social – dallo slogan “Apri gli occhi: la bellezza ti aspetta”.