Il primo giorno non si scorda mai. E così noi torniamo sull’incontro di lunedì a Villa Sanfelice per raccontare nuovi particolari dell’evento. In alto a sinistra, l’assessore alle politiche giovanili Alessandra Clemente che legge con attenzione la copia del numero 0 distribuita agli ospiti nel corso della giornata. Alessandra Clemente nel suo intervento ha spiegato l’importanza di avere un giornale che guarda, insieme ai cittadini, nella direzione del fare e della positività. In basso a sinistra Attilio Auricchio, il braccio destro del sindaco Luigi de Magistris che ha raccontato cosa si aspetta dal nostro giornale. Nella foto accanto a lui il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia che firma la copia ricordo voluta dal direttore Demarco. Il presidente è intervenuto durante l’evento: «Il momento in cui nasce un giornale, è un momento importantissimo. Oggi è un bellissimo compleanno. È un’ottima notizia per tutti. Io sono cresciuto tra l’odore della carta stampata, il nero su bianco ci aiuta a riflettere, a pensare meglio». Nell’ultima foto, la co-direttrice del quotidiano Deborah Bergamini che racconta: «Si tratta di un’avventura bellissima. Sarà un giornale garantista, che parlerà di libertà individuali e della persona. Il nostro è un lavoro pioneristico che ruota intorno a idee libere e oneste».
Stefania Brancaccio, nella foto di destra, ha accolto con particolare felicità l’arrivo in edicola del nostro quotidiano: «È una voce nuova, fuori dal coro che servirà a non fare spallucce difronte alle cose che non vanno in questa città. Non indigniamoci senza fare nulla e impegniamoci ad agire».