«Io ho sempre avuto idee… non riesco a riflettere… lei mi deve aiutare a pensare», così parla il sindaco di Lione nel film Alice e il sindaco. Ma come? Un politico, l’uomo che deve avere solo certezze, lui, espressione democratica del suo elettorato, lui … non sa più alimentare le decisioni che richiede il suo mandato. Nicola Pariser, regista argutamente innovativo sull’argomento, apre in tal modo un varco che scalfisce le certezze affidate all’uomo che, da leader, assume i l ruolo politico rassicurante per assunto, nel bene e nel male. Esteso ad ogni settore dell’azione politica , il tema sembra essere finalmente, fortemente attuale.

I Ruoli Istituzionali devono marciare, certo, su linee tracciate dal sistema politico, ma con la duttilità riferita al settore, soprattutto quando il riferimento è la società civile, come per la politica culturale del Paese, riferita alla società civile oggi in grande fermento. È proprio questo il nuovo corso che, con più o meno attitudine, i Direttori dei grandi musei, nominati a seguito della Riforma del MiBACT, cercano di affrontare e Paolo Giulierini appare aver trovato il ritmo giusto per far crescere il museo che dirige: il MANN, il museo archeologico, importantissimo a livello mondiale. È a lui, sostenuto dal suo staff interno di professionisti del settore, che si devono tante “variazioni sul tema”, dalla musica nelle sale a letture e teatro ed esposizioni aggiornate a contaminazioni tematiche di epoche a confronto.

Ma non basta: ora il ritmo si accelera per trovare risorse per nuove sfide, alleando alla sua le esperienze più varie di personalità note per la modernità di vedute e azioni, senza schemi. Nata neppure da una settimana, Advisory Board, detto think tank, ovvero serbatoio di pensiero, conta su sette personaggi ben noti a Napoli, a presiedere è Mirella Barracco, fondatrice di Napoli Novantanove e instancabile, fertile elaboratrice di progetti che puntualmente attua , riferimento riconosciuto a livello internazionale il suo progetto con le scuole: “Adotta un monumento”. Tra loro Marco Salvatore, che ha dato nome ad un progetto mediatico di grande stimolo al confronto sui temi più vari che la società attuale mette in campo e che ha un nome brillante: “Il Sabato delle Idee”.

Il Team di Top Manager , coordinati dal Direttore Giulierini , lavoreranno per quattro anni, fino a l 2023 incluso, per supportare l’Amministrazione con l’ampliamento delle aree espositive interne alla struttura, impresa che assorbe consistenti risorse, e per essere pronti a nuove sfide, promuovendo i n luoghi internazionali Mostre di settore, anche innovative secondo i progetti, e tanto altro. Occorre partecipazione alle idee, che da sole non bastano se non sostenute economicamente, quindi il lavoro che si propone il team di esperti è di trovare risorse coinvolgendo nuovi attori, pronti a scommettere sul Museo stesso e sul suo inestimabile patrimonio, mutandone quel la che ancor oggi sembra essere l’irreversibile destino del Sud, in coda alle tendenze delle aree poste a Nord che appaiono invece privilegiate.

Certo è insperabile che in poco tempo si inverta la tendenza, laddove il 97% dei fondi ottenuti da ArtBonus, che rilancia il credito d’imposta fino a l 65% del l’importo donato, viene riassegnato alle regioni del Nord a fronte del misero 3% ottenuto a Sud. Tuttavia il coraggio dell’avventura non manca per riporta re attenzione sul Mezzogiorno e sul Museo Archeologico di Napoli in particolare, che ha dimostrato d i crescere già tanto, moltiplicando gli incassi con la sola bigliettazione e con vendite al book shop in pochi anni. Senza parlare del l’indotto d i cui beneficia la città, partendo dalle vicine attività commerciali, di ospitalità e food. Napoli sta diventando un grande attrattore culturale per tutto il Sud, e vanta grandi Musei con annessi storici parchi e giardini, curati da una dirigenza innovativa nel sistema di svecchiamento burocratico, che sta dando i suoi effetti. Nel cuore di Napoli il Museo Archeologico diventa un traino per tutti, e grazie a Paolo Giulierini, audace nelle scelte quanto passionario nel sostenerle, questa nuova operazione porterà certamente a un futuro migliore.