Aggredita a calci e pugni dall’ex compagno, già destinatario di un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna. Lunedì sera, 24 febbraio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio del controllo del territorio, su segnalazione della sala operativa sono intervenuti per una lite in via Vicinale Trencia a Pianura, periferia occidentale di Napoli.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato e bloccato una persona che stava inveendo con insulti e minacce all’indirizzo di una donna che ha riferito di essere stata aggredita dall’uomo, suo ex convivente, con pugni e calci.

Gli agenti, dopo aver richiesto l’intervento del 118 per soccorrere la donna, hanno arrestato per atti persecutori e lesioni personali Girolamo Starace, 49enne napoletano con precedenti di polizia, già destinatario di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.