A Napoli, dal 4 al 26 luglio, si svolgerà la rassegna “Musica al Centro Antico”, a cura della Nuova Orchestra Scarlatti. La manifestazione, realizzata con il sostegno del MiBACT, della Regione Campania e del Comune di Napoli, è ideata dal direttore artistico M° Gaetano Russo e prevede 5 appuntamenti con programmi che spaziano tra classico, opera e musica latinoamericana per arricchire di svago e cultura le sere dell’estate partenopea.
Si inizia sabato 4 luglio alle ore 19:00 nel Cortile di San Lorenzo Maggiore, in Piazza San Gaetano 316, con Euterpe & Terpsicore uniti di nuovo nella gioia di far musica, suonando, cantando e danzando la brillante Trio-sonata di Domenico Gallo, un pò veneziana e un pò napoletana; Giuseppe Sammartini, che nel suo Concerto per flauto dolce alterna vivace stile galante e meridionale malinconia; il Pergolesi geniale di Chi disse ca la femmena; il brio comico della Sinfonia d’Opera di Paisiello; Cimarosa, che prima inneggia alla libertà con Madama Erlecca, in un crescendo già quasi rossiniano, poi fa cantare a Pulcinella una sognante Serenata; il sogno tardo romantico della Fantasia per corno e archi del tedesco Franz Joseph Strauss; i poetici e deliziosi Valzer di Šostakovič, accompagnati per l’occasione da un’inedita coreografia; la dolcissima Ave Maria per clarinetto e archi e la travolgente Fuga di Astor Piazzolla.
Un gioco musicale festoso e vario a cui partecipano, accanto alla Nuova Orchestra Scarlatti, il soprano Naomi Rivieccio, Lorenza Maio nella duplice veste di solista al flauto dolce e ballerina, accompagnata nella danza da Mirko Melandri, la flautista Marilù Grieco, Luca Martingano al corno e Gaetano Russo al clarinetto.

La rassegna musicale si svolgerà tra il Cortile di San Lorenzo Maggiore e la Domus Ars. L’ingresso è gratuito fino esaurimento posti, tutti distanziati e in sicurezza, ma è necessaria la prenotazione scrivendo a info@nuovaorchestrascarlatti.it (Indicando nome e cognome di ciascun partecipante, recapito telefonico e segnalando, per opportuna distribuzione dei posti, se componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi). Per informazioni telefonare allo 0812535984.

Tutti gli appuntamenti della rassegna.
Sabato 4 luglio, alle ore 19:00, Cortile del Complesso di San Lorenzo Maggiore in Piazza San Gaetano 316
Euterpe & Terpsicore

Sabato 11 luglio, alle ore 19:00, Domus Ars Centro di Cultura, Via Santa Chiara n.10
Klavierquartett

Sabato 18 luglio, alle ore 19:00, Domus Ars Centro di Cultura, Via Santa Chiara n.10
Donne all’Opera!
Le grandi protagoniste del Melodramma

Sabato 25 luglio, alle ore 19:00, Cortile del Complesso di San Lorenzo Maggiore in Piazza San Gaetano 316
Sul Sur
A South American Anthology

Domenica 26 luglio, ore 19:00, Domus Ars Centro di Cultura, Via Santa Chiara n.10
Musica insieme

La Nuova Orchestra Scarlatti ha debuttato nel 1993 all’Auditorium RAI di Napoli. A partire dal 1994 è presente sul territorio campano con eventi e rassegne. L’Orchestra svolge numerosi concerti in Italia e all’estero, con un repertorio vastissimo, ma volto a valorizzare nel mondo il patrimonio della scuola musicale napoletana. L’Orchestra infatti realizza da anni anche incontri musicali dedicati ai giovani, coinvolgendo migliaia di ragazzi delle scuole del nostro territorio.

Il M° Gaetano Russo è fondatore e direttore artistico della Nuova Orchestra Scarlatti, nata nel 1993 a seguito dello scioglimento dell’Orchestra Scarlatti della RAI di Napoli, nonché coordinatore e responsabile artistico della nuova Comunità delle Orchestre Scarlatti.
Diplomatosi al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, il M° Russo è stato Primo Clarinetto dell’Orchestra del Teatro di San Carlo di Napoli nel 1979, e dall’ottobre del 1980 al 1992 Primo Clarinetto solista dell’Orchestra Scarlatti della RAI di Napoli. Ha collaborato inoltre con l’Orchestra Sinfonica della RAI di Roma, l’Orchestra Toscanini di Parma e l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia. È stato titolare di cattedra di Clarinetto presso i Conservatori di Foggia, Latina, Napoli, e per oltre 30 anni presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Come solista ha tenuto concerti in tutta Europa.