Un ragazzo di 30 anni, Giuseppe Lanzini, è deceduto la scorsa notte a Napoli in seguito a un incidente stradale avvenuto all’una in via Foria, in direzione piazza Cavour. La vittima, spirata poco dopo l’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli a causa del trauma riportato alla testa, era alla guida di uno scooter 150 quando l’impatto con un’auto e poi con lo spartitraffico non gli hanno lasciato scampo.

Secondo una prima ricostruzione degli agenti della sezione Infortunistica Stradale della polizia Municipale di Napoli, guidati dal Capitano Antonio Muriano, il centauro avrebbe urtato prima una vettura, una Kia Picanto condotta da un 41enne napoletano, che stava svoltando a sinistra per imboccare vico Colonne, poi lo spartitraffico. Soccorso da un’ambulanza del 118, Lanzilli è stato trasportato in ospedale dove poco dopo è deceduto. Non è ancora chiaro se il 30enne avesse o meno il casco di protezione. Sul luogo dell’incidente ne è stato ritrovato uno.

Al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona che aiuteranno gli agenti a cristallizzare la dinamica dell’incidente mortale e ad accertare eventuali responsabilità del conducente dell’auto. Quest’ultimo, per il momento, è stato sottoposto ai test alcolemici e tossicologici l’uomo alla guida della vettura.