Salgono a 63 i contagiati ufficiali in Campania dove oggi, venerdì 7 marzo, è stato confermato il primo decesso per coronavirus. L’Unità di Crisi della Protezione civile della Regione Campania comunica che nel pomeriggio  sono stati esaminati in laboratorio, presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno, 45 tamponi. Sei di questi sono risultati positivi. Come per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

Nella mattinata erano stati esaminati 47 tamponi, di cui 7 positivi. Per questo, nella giornata di oggi si sono registrati 13 tamponi positivi su 92 tamponi analizzati. In riferimento al decesso di un paziente in provincia di Caserta, il tampone è risultato positivo.

TRE IN TERAPIA INTENSIVA – Al momento sono 18 i pazienti ricoverati all’ospedale Cotugno di Napoli, tre di loro sono in terapia intensiva  a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute, definite “critiche”. Gli altri risultati positivi al Covid-19 stanno ricevendo assistenza domiciliare delle Asl del distretto di competenza. Ogni giorno sono attesi due bollettini da parte della protezione civile.

LA MAPPA – Sale dunque a 63 il numero dei contagiati in Campania (tra questi uno è guarito ed è stato dimesso, un altro è deceduto nella giornata di ieri): 34 tra Napoli e provincia, 14 tra Caserta e provincia, 7 a Salerno e 2 a Benevento. All’appello mancano le province di provenienza degli ultimi sei tamponi.