Caso sospetto d’infezione da Coronavirus all’ospedale di Battipaglia, in provincia di Salerno. Il paziente è un cittadino cinese di circa 40 anni rientrato da pochi giorni dal suo Paese d’origine.

L’uomo è arrivato al “Santa Maria della Speranza” con sintomi compatibili alla malattia.

Dopo poche ore è stato trasferito, a bordo di un’ambulanza ad alto contenimento, dal nosocomio salernitano all’ospedale Cotugno di Napoli, specializzato in malattie infettive e riferimento regionale per i casi sospetti di coronavirus.

L’uomo in queste ore è stato sottoposto al test del tampone faringeo. Attesa per i risultati.

AGGIORNAMENTO – Non è affetto da coronavirus il cittadino cinese trasportato, stamane, all’ospedale Cotugno di Napoli a bordo di un’ambulanza del 118 dal presidio ospedaliero Santa Maria della Speranza di Battipaglia, nel Salernitano. Un primo test, stando a quanto si apprende da fonti sanitarie, ha dato esito negativo. Secondo quanto spiegato dal sindaco del Comune di Battipaglia, Cecilia Francese, l’uomo “era di ritorno dal Capodanno cinese e ha avvertito una sintomatologia influenzale che subito l’ha messo in allerta”.