Il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli Antonio Tafuri, atteso che le misure ad oggi adottate per la gestione dell’emergenza sanitaria relativa al “Coronavirus” (Covid19) all’interno degli Uffici giudiziari risultano del tutto inadeguate per la tutela della salute di tutti coloro che accedono a detti Uffici, nonché mortificanti per l’Avvocatura, facendo seguito alle precedenti istanze, ha chiesto al Presidente della Corte di Appello di Napoli di disporre l’immediata sospensione di ogni attività degli Uffici giudiziari di Napoli, onde consentire la piena tutela del diritto alla salute degli operatori di giustizia e di tutti i cittadini.

Nel periodo di sospensione le Autorità competenti potranno provvedere alla sanificazione di tutti gli ambienti. In mancanza, saranno assunte le iniziative idonee alla verifica della salubrità dell’ambiente e del rispetto delle norme sanitarie.