Sale a 28 il numero delle persone contagiate in Campania dal Coronavirus. Lo comunica la task force della Protezione civile. Nella giornata di oggi sono stati esaminati in laboratorio, presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno, 80 tamponi. Di questi ne sono risultati positivi 6, per i quali, come per tutti gli altri finora positivi, si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

Dei sei nuovi contagiati – secondo quanto appreso dal Riformista – tre sono residenti a Napoli, due in provincia di Salerno e uno residente a Benevento.

20 POSTI LETTO PER LA LOMBARDIA – Si è svolto oggi un incontro, convocato dal Presidente Vincenzo De Luca, con i responsabili della sanità campana, nel corso del quale è stata verificata la disponibilità di posti letto nei reparti di terapia intensiva ordinaria al netto delle esigenze di cura dei pazienti campani e tenendo conto ovviamente che occorre sempre valutare la possibile evoluzione del problema coronavirus.
La Campania, rispondendo alla sollecitazione del Ministero della Salute, metterà a disposizione come atto di solidarietà nei confronti della Lombardia, 20 posti letto di terapia intensiva ordinaria al fine di decongestionare gli ospedali lombardi. Inoltre, si mette a disposizione una struttura residenziale per i familiari eventualmente impegnati ad accompagnare i pazienti.
“Consideriamo questo – ha dichiarato il Presidente De Luca – un atto doveroso di solidarietà e responsabilità nazionale”.