Un sabato sera all’insegna dei personaggi dello spettacolo per la taverna caprese più Vip d’Italia. Tra gli habituè di Capri e dell’Anema e Core, Cristina Chiabotto, la showgirl, modella, ex Miss Italia, ha sfoggiato il suo migliore sorriso in compagnia del marito Marco Roscio e ha poi raggiunto Gianluigi Lembo sul palco, sfrenandosi sulle note delle canzoni napoletane. Protagonista tra il pubblico, Edoardo Manozzi , giovane musicista e producer, in Art BOSS DOMS , che dopo aver conquistato la grande popolarità come “spalla” di Achille Lauro, nuova stella della realtà trap italiana, alle ultime due edizioni del Festival di Sanremo, ha debuttato con il suo primo singolo da solista “I want more”. In compagnia della sua bella Valntina Pegorer, conduttrice televisiva e radiofonica, nonché vincitrice della sesta edizione di Pechino Express, si sono lasciati trasportare dai ritmi della taverna con balli sensuali e affiatati. Bis per Veronica Maya e Johnathan Kashanian, volti di riferimento RAI con i loro programmi di successo, il nuovissimo “L’italia che fa” condotto dalla Maya e “ Detto-Fatto” dove Jonathan tiene una rubrica di gossip e moda affiancando Bianca Guaccero. Amici anche nella vita privata, le due celebrity televisive hanno scelto la taverna per il bynight made in Capri sia venerdì che sabato sera. Bottiglia personalizzata per i due volti di Rai 2, poi Veronica ha proseguito la serata al tavolo con il marito , il noto chirurgo Marco Moraci, mentre Jonathan ha conquistato il palco e ,microfono alla mano, ha cantato l’ormai tormentone “Abbracciame”, duettando con Gianluigi, e a seguire “I’ll survive” e l’intamontabile “Can’t take my eyes off you”. A sopresa sul palco a fine serata anche Guendalina Tavassi, sexy influencer, ex gieffina, con oltre un milione di follower, e Sara Croce, ” madre natura” e valletta di Paolo Bonolis in ” Avanti un altro”.
Nel frattempo sull’isola azzurra tiene banco la decisione del Sindaco di Capri che ripristina l’obbligo di indossare le mascherine negli spazi aperti, segnatamente in alcune fasce orarie giornaliere:”Sto già predisponendo un’ordinanza che andrà in vigore da domani, con la quale renderò obbligatorio l’uso delle mascherine in determinati luoghi e in particolari orari“, ha dichiarato il sindaco Lembo.
Nello specifico, comunica il primo cittadino, le mascherine saranno obbligatorie nella zona della piazzetta dalle 19 alle 21: l’ora dell’aperitivo in cui si crea maggiore ressa. Nell’area dei locali da ballo e dei bar invece l’obbligo scatterà alle 23 e sarà valido fino alle 3 del mattino. E a Capri scoppia il dibattito fra favorevoli e contrari.